Sony compra il tesoro di Michael

on Tuesday, 15 March 2016. Posted in Ultime Notizie, Michael Jackson

Sony compra il tesoro di Michael

La multinazionale Sony ha appena chiuso un accordo con gli amministratori dei beni di Michael Jackson per comprare il 50% della Sony/Atv Music Publishing, che controlla i diritti di oltre 3 milioni di canzoni.

Un forziere gigantesco che contiene l’intero catalogo della Motown, le canzoni dei Beatles, e molti altri titoli di cantanti contemporanei.

Jackson acquistò i diritti dei Beatles nel 1985 per 41,5 milioni di dollari, battendo Paul McCartney in un’asta da capogiro. La vendita della quota finora detenuta dagli eredi di Michael Jackson garantirà loro un futuro sereno, come spiegano i responsabili del suo patrimonio: «Questa transazione permetterà di continuare i nostri sforzi nel massimizzare il valore del patrimonio di Michael Jackson a beneficio dei suoi figli e dimostra ancora una volta il genio e la lungimiranza di Michael, che acquistò il catalogo ATV per 41 milioni di dollari nel 1985».

Nel pacchetto non ci sono i diritti delle canzoni di Michael che resteranno gestiti dalla Mijac Music. Per gli esecutori testamentari John Branca e John McClain è un bel colpo, per i fan un momento molto triste.

Il tesoro acquistato da Michael, oltre a renderlo proprietario di metà della casa discografica per la quale produceva musica e ricavi, lo ha reso uno degli uomini più potenti nell'universo delle music label. Lo stesso Re del Pop è stato vittima di una lunga serie di pressioni e ripercussioni da parte di loschi individui che hanno cercato di privarlo del proprio patrimonio immenso.

 

Comments (1)

  • alessandra

    alessandra

    23 June 2016 at 06:26 |
    Come al.solto non appena viene intrapresa una iniziativa a favore di quest'uomo, anche se lui non.c'è più e ni riferisci alla petizione di Change rivolta al Congresso degli Usa, per istituire una.onorificenza.per Michael, immediatamente escono le.solite.notizie assolutamente false, morbose e infamanti su di lui. Questa "gente" non è ancora sazia di fango.
    Ma io neanche. Terrò sempre alto.il suo.nome e ripeteremo finche.avrò.un alito di vita il suo messaggio di amicizia, pace, amore, aiuto e ricorderò a tutti che la semplicità che lui amava non vi .appartiene . Questi.presunti giornalisti sono come.iene.che si.cibano.di carogne. Vergognatevi.

Leave a comment

Please login to leave a comment. Optional login below.

MJPortal V.8.2.1b • © 2002-2017

Website created by NBStudio.eu